QUANDO PROCEDERE ALLA CASTRAZIONE DEL CANE MASCHIO

 IN COSA CONSISTE LA CASTRAZIONE CANE MASCHIO

Seppur in misura minore rispetto alla sterilizzazione del cane femmina, la castrazione cane maschio è un intervento di chirurgia veterinaria che viene eseguito sempre più frequentemente.

A motivare la scelta di castrare il proprio cane dovrebbe essere un problema di salute o un rischio concreto che possa ammalarsi. Di recente, invece, si assiste a un picco di richieste di castrazione di cani maschi giustificate più da problemi comportamentali che di natura sanitaria.

Ebbene, se pensi che castrare il cane sia un toccasana o una panacea, sbagli: taluni atteggiamenti o problemi e disturbi cosiddetti “comportamentali” dei cani che tanto irritano gli umani non sono imputabili al loro testosterone ma sono, il più delle volte, il risultato di cattive abitudini o interazioni inappropriate.

La castrazione cane maschio, o orchiectomia è una pratica chirurgica che consiste di fatto nell’asportazione dei testicoli. È un intervento definitivo e poco invasivo che prevede, dopo l’incisione della cute della borsa scrotale e la recisione dei funicoli spermatici, la rimozione dei testicoli. L’intervento è eseguito in anestesia totale.

ORCHIECTOMNIA MA NON SOLO: METODI ALTERNATIVI

L’orchiectomia è solo uno tra gli interventi possibili. Meno noti e praticati, ma non per questo da sottovalutare o escludere a priori, anche la vasectomia e la castrazione chimica, sia temporanea che permanente.

Il tuo Veterinario di fiducia, al quale ti invitiamo serve sempre a rivolgerti, saprà consigliarti ed indicarti il tipo di castrazione cane maschio da effettuare:

  • La vasectomia, o deferentectomia, è l’intervento chirurgico tramite il quale si chiudono i dotti deferenti che trasportano gli spermatozoi dai testicoli verso l’esterno. L’intervento rende il cane non fertile ma non inibisce la produzione di liquido spermatico che, non potendo fuoriuscire, viene degradato dall’organismo. Bada ai tempi ed evita che il tuo cane si accoppi immediatamente dopo l’intervento: poiché gli spermatozoi vitali permangono nel liquido eiaculatorio per circa un mese, il tuo cane potrebbe essere ancora in grado di procreare.
  • La castrazione chimica (o farmacologica) rappresenta un’alternativa temporanea alla castrazione chirurgica. Per compierla si ricorre a un farmaco, la deslorelina, che agisce bloccando la produzione di testosterone. Il farmaco, contenuto all’interno di una piccola capsula, è iniettato sotto cute e determina una temporanea infertilità, ma anche in questo caso bisogna calcolare i tempi: il cane è da considerarsi non fertile solo dopo 6 settimane dall’inoculazione del farmaco e tale rimarrà per i successivi 6 mesi. Trascorso il periodo di efficacia del farmaco, se si vuole mantenere l’infertilità del cane, è necessario ripetere nuovamente il trattamento.
  • E infine, la castrazione cane maschio chimica permanente, ancora poco diffusa in Italia. È effettuata iniettando una miscela di arginina e zinco gluconato direttamente nei testicoli. La ghiandola prostatica e i testicoli si atrofizzano e questo determina la sterilità del cane. I cani castrati trattati con arginina e zinco gluconato possono produrre spermatozoi in grado di sopravvivere per un massimo di due mesi dopo la procedura e quindi dovrebbero essere tenuti lontani da cagne in calore per quel periodo.

A CHE ETÀ PROCEDERE ALLA CASTRAZIONE CANE MASCHIO

È consigliabile aspettare la maturità sessuale: sia il testosterone che gli ormoni tiroidei T3 e T4 sono essenziali per la crescita sana di un cane. La produzione di questi ormoni accompagna, per l’appunto, l’insorgenza della maturità sessuale. Castrare un cane prima che la produzione di questi ormoni sia iniziata, può significare che il vostro cane non sarà in grado di produrli in quantità sufficiente e tale deficit potrebbe influenzarne la salute, il sistema immunitario e lo sviluppo.

Il rallentamento del metabolismo causato dalla diminuzione di ormoni sessuali, dovuto dalla castrazione cane maschio, potrebbe causare in seguito un aumento di peso: per ovviare al problema basta regolare correttamente la dieta del cane.

Quattro motivi realmente validi per cui  procede alla castrazione cane maschio:

  • La castrazione elimina i rischi di patologie tumorali a carico della prostata, dei testicoli e delle ghiandole anali. I cani più colpiti sono, generalmente, quelli anziani. La castrazione, sotto il profilo sanitario, è sempre da intendersi come strumento preventivo.
  • Ci sono cani maschi particolarmente sensibili al richiamo delle cagnette in calore che, indotti da stimoli ormonali irrefrenabili, cercano di accoppiarsi con tutte: la castrazione in questi casi è una soluzione che li aiuterebbe a rilassarsi, togliendo gran parte dello stimolo a copulare e riducendo a zero le possibilità che possano procreare.
  • La convivenza di cani maschi e femmine richiede obbligatoriamente la castrazione per i primi o la sterilizzazione per le seconde onde evitare sia cucciolate indesiderate che conflitti tra i membri del branco. I cani sessualmente maturi sviluppano l’istinto a entrare in competizione per le femmine. Tenerli separati o isolarli è impresa assai ardua e molto stressante tanto per i cani quanto per i proprietari che non sempre riescono a gestire tali situazioni. Questo è un altro valido motivo per ricorrere alla castrazione.
  • Parallelamente a questo si eviterebbero anche le fughe di quei cani che scappano da case e giardini per raggiungere cagne in calore anche a Km di distanza.

AGGRESSIVITÀ: QUANDO LA CASTRAZIONE NON È D’AIUTO

Se tutti i problemi comportamentali fossero realmente legati al testosterone, la castrazione cane maschio potrebbe essere la soluzione più corretta. Ma sono rari i casi di correlazione accertata tra aggressività e libido.

Aggressività e mordacità di un cane sono invece determinate da cause ambientali:

  • mancata socializzazione
  • isolamento sociale
  • maltrattamenti

e motivazioni psicologiche e caratteriali:

  • competitività
  • possessività
  • territorialità
  • posizione gerarchica

Dopo l’intervento di castrazione cane maschio si noterà nell’animale una minore territorialità espressa attraverso le urine e le defecazioni, una diminuzione dell’eccitabilità e della sessualità, oltre che un abbassamento della competizione intraspecifica, ma la castrazione non risolverà i problemi comportamentali del tuo cane: per ottenere questo risultato devi, invece, risalirne alla fonte e affrontarli con uno specialista in materia, ossia il Comportamentalista.


Lo Staff della Clinica La Veterinaria, Comportamentalista incluso, è a tua disposizione per fornirti tutte le informazioni utili che il caso richiede. Non esitare a contattarci.

La Clinica La Veterinaria è sempre aperta, tutti i giorni inclusi i festivi, e con servizio di Pronto Soccorso dalle 20 alle 8.

Per la gioia di vederli felici.

  • freddo cane Clinica La Veterinaria

Freddo cane? Non è solo un modo di dire. Se il tuo cane tollera poco le basse temperature invernali e vuoi prevenire ipotermia e congelamento, abbiamo per te dei consigli caldi, caldi. Leggi ora cosa fare.

24 Gennaio, 2020|Commenti disabilitati su Freddo cane? Non è solo un modo di dire. Se il tuo cane tollera poco le basse temperature invernali e vuoi prevenire ipotermia e congelamento, abbiamo per te dei consigli caldi, caldi. Leggi ora cosa fare.

  • paura in cani e gatti

Lo sai che il suono dei fuochi d’artificio può fare morire di terrore il tuo cane o il tuo gatto? E allora, se vuoi evitare che gli scoppi il cuore o fuggano senza fare più ritorno, metti in atto tutte le precauzioni possibili. Leggi ora cosa fare.

30 Dicembre, 2019|Commenti disabilitati su Lo sai che il suono dei fuochi d’artificio può fare morire di terrore il tuo cane o il tuo gatto? E allora, se vuoi evitare che gli scoppi il cuore o fuggano senza fare più ritorno, metti in atto tutte le precauzioni possibili. Leggi ora cosa fare.

VUOI SAPERE COME E COSA VEDONO E QUALI COLORI RIESCONO A DISTINGUERE IL TUO CANE O IL TUO GATTO? TI RACCONTIAMO QUESTO E MOLTO ALTRO E SCOPRIRAI ANCHE PERCHE’ LA LORO VISTA E’ COSI’ STRAORDINARIA.

17 Settembre, 2019|Commenti disabilitati su VUOI SAPERE COME E COSA VEDONO E QUALI COLORI RIESCONO A DISTINGUERE IL TUO CANE O IL TUO GATTO? TI RACCONTIAMO QUESTO E MOLTO ALTRO E SCOPRIRAI ANCHE PERCHE’ LA LORO VISTA E’ COSI’ STRAORDINARIA.

IL TUO GATTO HA L’ADDOME GONFIO E DOLORANTE, NON DEFECA, TOSSISCE, VOMITA SUCCHI GASTRICI? FORSE NON RIESCE A ESPELLERE UN GROSSO BOLO DI PELO. SCOPRI COME PREVENIRNE LA FORMAZIONE E IL TUO MICIO NON SOFFRIRA’ PIU’.

28 Agosto, 2019|Commenti disabilitati su IL TUO GATTO HA L’ADDOME GONFIO E DOLORANTE, NON DEFECA, TOSSISCE, VOMITA SUCCHI GASTRICI? FORSE NON RIESCE A ESPELLERE UN GROSSO BOLO DI PELO. SCOPRI COME PREVENIRNE LA FORMAZIONE E IL TUO MICIO NON SOFFRIRA’ PIU’.

SE IL CALDO RENDE IL TUO CANE INAPPETENTE E TEMI CHE IL RIFIUTO DEL CIBO POSSA NUOCERE ALLA SUA SALUTE, SODDISFA LE SUE ESIGENZE NUTRIZIONALI CON UNA ALIMENTAZIONE ADEGUATA, FRESCA E GOLOSA E CHE NON LO APPESANTISCA. VUOI SAPERE COME?

8 Agosto, 2019|Commenti disabilitati su SE IL CALDO RENDE IL TUO CANE INAPPETENTE E TEMI CHE IL RIFIUTO DEL CIBO POSSA NUOCERE ALLA SUA SALUTE, SODDISFA LE SUE ESIGENZE NUTRIZIONALI CON UNA ALIMENTAZIONE ADEGUATA, FRESCA E GOLOSA E CHE NON LO APPESANTISCA. VUOI SAPERE COME?

SE HAI PROGRAMMATO LE TUE MERITATE VACANZE IN SPIAGGIA CON IL TUO CANE MA E’ LA VOSTRA “PRIMA VOLTA” INSIEME AL MARE, ALLORA TUFFATI NELLA LETTURA DELLA NOSTRA GUIDA PER ARRIVARE BEN EQUIPAGGIATO E PER RENDERE QUESTA ESPERIENZA APPAGANTE SIA PER TE CHE PER IL TUO CANE.

11 Luglio, 2019|Commenti disabilitati su SE HAI PROGRAMMATO LE TUE MERITATE VACANZE IN SPIAGGIA CON IL TUO CANE MA E’ LA VOSTRA “PRIMA VOLTA” INSIEME AL MARE, ALLORA TUFFATI NELLA LETTURA DELLA NOSTRA GUIDA PER ARRIVARE BEN EQUIPAGGIATO E PER RENDERE QUESTA ESPERIENZA APPAGANTE SIA PER TE CHE PER IL TUO CANE.

Archivi

Categorie

Testimonial

SEMPRE APERTI H24

I NOSTRI VALORI

Il benessere degli animali per noi è al primo posto. E per benessere intendiamo una gestione totale dell’animale che tiene conto del suo equilibrio psico-fisico nel pieno rispetto della vita intesa come valore etico imprescindibile.
#per la gioia di vederLI FELICI
Noi ci siamo e ci saremo SEMPRE: la nostra dedizione non ha orari. Ecco perchè siamo operativi 24 ore su 24 tutti i giorni, inclusi i festivi: per garantire al tuo animale cure e soccorsi immediati e tempestivi.

PRENOTA IL TUO APPUNTAMENTO

Compila il modulo con i tuoi dati anagrafici e ti ricontatteremo in brevissimo tempo per confermare il tuo appuntamento

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del Regolamento Europeo 679/2016 e successive integrazioni

ECCO DOVE SIAMO

Per la tua privacy Google Maps necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy Policy Di Clinica La Veterinaria.
Ho letto la Privacy Policy ed accetto
2019-11-08T15:51:53+00:00