“Il pensiero compiuto non è un’esclusiva del genere umano.

La mente degli animali non è migliore né peggiore della nostra.

Semplicemente è diversa ed è adatta per altri stili di vita.”

Una rivoluzionaria affermazione, questa di Danilo Mainardi, considerato uno dei padri dell’etologia moderna.

La sua attività scientifico-divulgativa è racchiusa in oltre 200 pubblicazioni.

Una ricerca incentrata sullo studio dei fondamenti metodologici dell’educazione ambientale e sull’importanza dell’impatto dell’uomo sulla natura.

Ma Mainardi è conosciuto principalmente per il concetto di intelligenza animale, un principio che scardinò totalmente i precetti dell’etologia vecchio stampo.

Gli animali secondo l’etologia della vecchia scuola

L’etologia della vecchia scuola studiava il comportamento animale nel suo ambiente naturale ed era impregnata di antropocentrismo.

Secondo questa teoria, l’essere umano sarebbe il legittimo proprietario della natura e quindi un essere superiore rispetto agli animali.

E ancora, i vecchi etologi si sono sempre preoccupati non tanto di verificare le capacità cognitive degli animali bensì di trasferire o riscoprire in essi competenze essenzialmente umane.

Il grande errore commesso fu quello di paragonare l’intelligenza animale a quella umana ossia la tendenza a sottovalutare gli animali e a rifiutarsi aprioristicamente di concepire l’esistenza di menti qualitativamente diverse dalla nostra.

L’etologia moderna e la raffinatezza della mente degli animali

L’etologia moderna invece, il cui capostipite è Konrad Lorenz, è oggi una scienza più complessa e trasversale nella quale confluiscono e convergono anche ecologia, sociologia, psicologia, fisiologia, genetica, biochimica.

Questo approccio interdisciplinare consente di studiare gli animali nella natura, tenendo conto del loro corredo genetico e dei fattori ereditari ossia i cosiddetti comportamenti innati, ma non solo.

A questi ultimi si affiancano anche i comportamenti appresi, ossia le esperienze individuali scaturite dalle sollecitazioni dell’ambiente in cui gli animali vivono e si sviluppano.

L’intelligenza sia negli uomini che negli animali, affermava Mainardi, è dunque l’insieme di tutte le facoltà cognitive ed emotive che contribuiscono ad affinare la capacità di affrontare e risolvere situazioni e problemi nuovi o sconosciuti.

Le mente degli animali è sorprendentemente evoluta

Gli animali sono dotati di comportamenti intelligente intesi come capacità adattativa di sopravvivenza.

Nel libro “La Bella Zoologia” Danilo Mainardi ci accompagna in un sorprendente viaggio alla scoperta di mammiferi, uccelli, pesci e rettili che hanno saputo trovare le giuste soluzioni per garantire la sopravvivenza alla propria specie.

Racconta storie di coevoluzione e di adattamento attraverso esempi emblematici ed in maniera semplice senza però prescindere dal rigore scientifico, rendendo fruibili concetti complessi e specialistici come l’evoluzione della specie o il rapporto tra l’uomo e l’ecosistema.

Ci ha insegnato che le falene, per non soccombere ai pipistrelli, hanno sviluppato speciali organi di senso per percepire gli ultrasuoni dei predatori.

Che i meccanismi della socialità delle vespe e delle formiche sono complessi ed estremamente evoluti.

E che i topi riconoscono i parenti.

O ancora, che le rondini e i molluschi sanno orientarsi “leggendo e contestualizzando” determinati punti di riferimento.

Ma anche che i cani non vanno umanizzati perché è pur vero che, se in quest’ottica moderna essi hanno apparentemente tutto, è anche vero che hanno tutto tranne quello che a loro piace.

Insomma, quello che per noi può sembrare intelligente, non lo è necessariamente per gli animali e viceversa

La Zoologia più di ogni altra scienza  insegna la curiosità, il rispetto e l’amore per la diversità tanto per le persone umane quanto per gli individui non-umani.

Rifiutando l’idea della superiorità della specie umana sulle altre specie animali Mainardi fu, seppur inconsapevolmente, un precursore del moderno antispecismo.

A lui va il merito di aver finalmente censurato quella vecchia, ammuffita, ignorante etologia colpevole di aver trasformato gli animali in maschere umanizzate e prive della loro intrinseca autenticità.

E noi, per loro, ci siamo sempre.

Ti ricordiamo a tal proposito che Clinica La Veterinaria è sempre aperta, tutti i giorni inclusi i festivi e con servizio di Pronto Soccorso dalle 20 alle 8.

Per la gioia di vederLI FELICI

  • Epatopatie del gatto

Il tuo gatto perde peso, è letargico, ha vomito e diarrea? Potrebbero essere i sintomi di una epatopatia. E allora, se vuoi favorire il recupero epatico, ecco come riconoscere i sintomi e intervenire prima che sia troppo tardi.

Settembre 3rd, 2020|Commenti disabilitati su Il tuo gatto perde peso, è letargico, ha vomito e diarrea? Potrebbero essere i sintomi di una epatopatia. E allora, se vuoi favorire il recupero epatico, ecco come riconoscere i sintomi e intervenire prima che sia troppo tardi.

  • mare, spiaggia, cani

Vai al mare con il tuo cane ma è la vostra “prima volta” in spiaggia e vuoi che questa esperienza sia serena e appagante per entrambi? Ecco tutte le precauzioni utili e l’equipaggiamento necessario.

Agosto 21st, 2020|Commenti disabilitati su Vai al mare con il tuo cane ma è la vostra “prima volta” in spiaggia e vuoi che questa esperienza sia serena e appagante per entrambi? Ecco tutte le precauzioni utili e l’equipaggiamento necessario.

  • passaporto-europeo-cani-gatti-furetti

Sai che per gli spostamenti all’interno dell’Unione Europea cani, gatti e furetti devono avere il loro Passaporto? No? E allora, se hai in programma di partire con il tuo animale, richiedilo subito: leggi come fare.

Luglio 17th, 2020|0 Commenti

I viaggi e la movimentazione degli animali da affezione sono pratiche ormai così frequenti da potersi quasi considerare una consuetudine. Eppure, qualcuno ignora che il Passaporto è un documento obbligatorio imposto dal Regolamento CE [...]

Archivi

Categorie

SEMPRE APERTI H24

I NOSTRI VALORI

Il benessere degli animali per noi è al primo posto. E per benessere intendiamo una gestione totale dell’animale che tiene conto del suo equilibrio psico-fisico nel pieno rispetto della vita intesa come valore etico imprescindibile.
#per la gioia di vederLI FELICI
Noi ci siamo e ci saremo SEMPRE: la nostra dedizione non ha orari. Ecco perchè siamo operativi 24 ore su 24 tutti i giorni, inclusi i festivi: per garantire al tuo animale cure e soccorsi immediati e tempestivi.

PRENOTA IL TUO APPUNTAMENTO

Compila il modulo con i tuoi dati anagrafici e ti ricontatteremo in brevissimo tempo per confermare il tuo appuntamento

    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del Regolamento Europeo 679/2016 e successive integrazioni

    ECCO DOVE SIAMO

    Per la tua privacy Google Maps necessita di una tua approvazione prima di essere caricato. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy Policy Di Clinica La Veterinaria.
    Ho letto la Privacy Policy ed accetto
    2020-10-06T10:46:53+00:00