Hai la convinzione che il tuo gatto sia un po’ magico e gli amici ti prendono per matto? Ebbene, sappi che hai proprio ragione tu e che da questo momento in poi potrai zittirli dimostrando che quello che dici è vero perché i gatti hanno davvero i super poteri e risiedono proprio nei loro baffi. Leggi e scopri il motivo che li rende così speciali.

I baffi dei gatti non sono semplici peli

In realtà i baffi del gatto si chiamano vibrisse e il termine deriva dal latino “vibrissa” che significa vibrare.

La quantità di vibrisse può variare a seconda della specie ma in generale la maggior parte dei gatti ne possiede un numero compreso tra 12 e 24.

Di norma, le vibrisse si trovano sul muso del gatto ma anche sopra gli occhi, sul mento ed anche dietro le zampe anteriori.

Sono fatte di cheratina e sono molto più lunghe, grosse e sensibili degli altri peli.

A differenza del resto dei peli del mantello, i baffi si trovano in una zona più profonda della pelle ossia l’ipoderma che è circondata da terminazioni nervose e molto capillarizzata.

Proprio perché situati in zone fortemente innervate, i baffi hanno un notevole legame con il sistema nervoso e in particolare con quello somatosensoriale.

Ciò significa che sono una via di trasmissione di impulsi tattili, propriocettivi, termici e dolorifici.

In che modo i baffi trasmettono questi impulsi?

Le vibrisse si comportano come dei veri e propri radar e captano innanzitutto gli spostamenti d’aria.

Lo stimolo ricevuto all’esterno genera un movimento trasmesso dal baffo al follicolo pilifero da dove parte verso il cervello per essere decodificato e produrre una risposta.

Così, dunque, il gatto stabilisce un contatto con l’ambiente che lo circonda, percepisce la presenza di qualcosa o qualcuno che gli si sta avvicinando (una preda o una minaccia) ed evita gli ostacoli.

La lunghezza dei baffi non è casuale 

I baffi dei gatti sono della stessa lunghezza della larghezza del suo corpo.

Questa misura gli è utile per sapere se può passare o meno negli spazi ristretti.

In generale, più è paffuto un gatto, più saranno lunghi i suoi baffi.

Le vibrisse continuano il loro lavoro di monitoraggio anche mentre il gatto dorme

Se osservi il tuo gatto mentre dorme, noterai che ad ogni rumore circostante le sue orecchie compiono dei movimenti appena percettibili e le vibrisse palpitano.

L’udito, l’olfatto e le vibrisse restano comunque attivi e il gatto, sempre all’erta, reagisce immediatamente ad ogni stimolo esterno.

Questo spiega come i gatti riescano a percepire anche l’invisibile e siano davvero animali un po’ magici e assolutamente speciali.

Tratta i baffi del tuo gatto con tutta la cura e l’attenzione possibile

E soprattutto, non farti mai venire in mente di tagliarli, accorciarli o strapparli.

Priveresti il tuo gatto del suo sesto senso e lo renderesti totalmente insicuro e disorientato.

Il tuo gatto perde i baffi?

Potrebbe capitarti di trovare di tanto in tanto a terra le vibrisse del tuo gatto.

Ebbene, sappi che si tratta di un fenomeno fisiologico e del tutto naturale.

Così come succede per le unghie, periodicamente anche le vibrisse cadono e vengono rimpiazzate da altre nuove nel giro di qualche settimana.

Non hai nulla di cui preoccuparti a meno che tu ti renda conto che non ricrescono.

In tal caso, è opportuno che tu ne parli con il tuo Veterinario di fiducia.

Per qualsiasi dubbio e perplessità, sappi che presso la Clinica La Veterinaria, i Medici Veterinari del nostro Staff sono sempre pronti e disponibili per visite e consulti.

A tal proposito, ti ricordiamo che Clinica La Veterinaria è sempre aperta tutti i giorni, inclusi i festivi, e con servizio di Pronto Soccorso dalle 20 alle 8.

Per la gioia di vederLI felici

Archivi

Categorie

SEMPRE APERTI H24

I NOSTRI VALORI

Il benessere degli animali per noi è al primo posto. E per benessere intendiamo una gestione totale dell’animale che tiene conto del suo equilibrio psico-fisico nel pieno rispetto della vita intesa come valore etico imprescindibile.
#per la gioia di vederLI FELICI
Noi ci siamo e ci saremo SEMPRE: la nostra dedizione non ha orari. Ecco perchè siamo operativi 24 ore su 24 tutti i giorni, inclusi i festivi: per garantire al tuo animale cure e soccorsi immediati e tempestivi.

PRENOTA IL TUO APPUNTAMENTO

Compila il modulo con i tuoi dati anagrafici e ti ricontatteremo in brevissimo tempo per confermare il tuo appuntamento

    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del Regolamento Europeo 679/2016 e successive integrazioni

    ECCO DOVE SIAMO

    2021-02-05T15:28:14+02:00

    Condividi questa Storia!

    Scrivi un commento